Regione Veneto

Piano delle Acque

Ultima modifica 19 marzo 2019

Il Comune di Annone Veneto ha approvato il Piano delle Acque con Delibera del Consiglio Comunale n. 10 del 20.03.2013
Il Piano delle Acque è uno strumento previsto dal Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale (PTCP) approvato dalla Regione Veneto con delibera di Giunta regionale n. 3359 del 30.12.2010, il quale, all’art.15 delle N.T.A., prevede la predisposizione da parte dei Comuni singoli o consorziati di un documento denominato “Piano delle Acque”.

Gli indirizzi del PTC perseguono i seguenti obiettivi:

  • salvaguardare la sicurezza di cose e persone;
  • prevenire alterazioni della stabilità dell’ambiente fisico e naturale con particolare riferimento alle zone sottoposte a vincolo idrogeologico, nonché alle aree instabili e molto instabili;
  • migliorare il controllo delle condizioni di rischio idraulico promuovendo azioni che ne riducano le cause e organizzando le forme d’uso del territorio in termini di maggiore compatibilità con i fattori fisici legati al regime dei corsi d’acqua, dei sistemi di bonifica e della rete idraulica minore;
  • promuovere un riassetto idraulico complessivo del territorio attraverso interventi di difesa attiva volti ad incrementare la capacità di invaso diffusa dei suoli con azioni diverse compreso l’utilizzo delle pertinenze degli ambiti fluviali come luoghi privilegiati per gli interventi di rinaturalizzazione;
  • armonizzare la pianificazione e la programmazione dell’uso del suolo con la pianificazione delle opere idrauliche ed al riassetto delle reti di bonifica attuati dagli enti competenti e stabilire a riguardo specifiche direttive per la formazione dei PAT/PATI.


DOCUMENTAZIONE
Carta dei sottobacini
Carta della tessitura dei terreni
Carta delle cave
Carta limiti amministrativi
Carta rete fognaria - Foglio A
Carta rete fognaria - Foglio B
Carta rete fognaria - Inquadramento
Carta rete idrografica - Classificazione idraulica
Carta rete idrografica - Competenze amministrative
Relazione generale