Regione Veneto

COVID-19 AGGIORNAMENTO CASI POSITIVI 1/12

Pubblicato il 2 dicembre 2020 • Commercio
  1. +++ COVID19: LA SITUAZIONE A MARTEDI' 1 DICEMBRE +++ DATI ULSS4 

    Trend dei contagi è in continua evoluzione. Negli ultimi giorni il numero dei nuovi positivi ha ripreso un andamento altalenante, continuano purtroppo a crescere i ricoveri ospedalieri, passati dai 25 del 1 novembre, ai 45 del 15 novembre, ai 124 ricoveri del 1 dicembre con una tendenza costante all'aumento. La maggioranza delle persone ricoverate per Covid (79) sono  al Covid-hospital di Jesolo,   altre persone sono attualmente ricoverate nelle strutture private Casa di Cura Rizzola e casa di riposo Stella Marina che ringraziamo per la collaborazione in questa fase della pandemia. 

    CONTAGI. .  L'1 dicembre le persone positive al virus nel territorio dell'Ulss4 sono complessivamente 1276 così distribuite:

  2. Annone Veneto 31; ( nessun ricoverato)                                                                                                                                                              Caorle 76; Cavallino Treporti 63; Ceggia 53; Cinto Caomaggiore 11; Concordia Sagittaria 46; Eraclea 97; Fossalta di Piave 31; Fossalta di Portogruaro 30; Gruaro 20; Jesolo 120; Meolo 29; Musile di Piave 40; Noventa di Piave 60; Portogruaro 135; Pramaggiore 19; San Donà di Piave 227; San Michele al Tagliamento 75; San Stino di Livenza 73; Teglio Veneto 13; Torre di Mosto 27. La percentuale dei tamponi positivi sul totale eseguito è  circa del 9%.                                                                                                                                                                                                                  Si raccomanda a tutti di mantenere sempre in essere le misure basilari per evitare il diffondersi del virus, come l'utilizzo della mascherina, la costante igiene delle mani e il mantenimento della distanza fisica. Si raccomanda inoltre di non frequentare locali affollati.

Dobbiamo contrastare la diffusione del virus. Siamo chiamati tutti quanti a fare la nostra parte evitando i contatti ravvicinati e senza protezione il piu' possibile. L'antidoto piu' efficace e' il distanziamento sociale. 

Il Sindaco  Victor Luvison